Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 mag 2022

Covid: Omicron 4 e 5 corrono veloci. Il nodo delle nuove sottovarianti e dei sottolignaggi

Il report dell'Oms: BA.4 e BA.5 e BA.2.12.1 provano a colonizzare sempre più aree del pianeta. Dove sono diffuse

19 mag 2022

E' uscito l'ultimo aggiornamento dell'Organizzazione mondiale della sanità, che fa il punto nel report settimanale Covid relativo al periodo 9-15 maggio. Stando a quanto riferito dall'Oms corrono veloci e provano a colonizzare sempre più aree del pianeta le sottovarianti di Omicron BA.4 e BA.5, e il sottolignaggio di Omicron 2 BA.2.12.1. Le prime due, dal Sudafrica dove inizialmente sono state segnalate e dove hanno alimentato una quinta ondata di Covid-19, sono ormai arrivate in 20 Paesi Omicron 4 e in 19 Omicron 5; BA.2.12.1, invece, dagli Stati Uniti che per primi l'hanno riportata in corrispondenza di un boom di nuovi contagi, ha viaggiato fino a raggiungere 38 Paesi. Q La diffusione A livello globale - riferisce l'Oms - BA.4 e BA.5 rappresentano rispettivamente lo 0,5% e lo 0,4% di tutte le varianti circolanti di Sars-CoV-2, mentre il lignaggio BA.2.12.1 rappresenta il 10% dei ceppi BA.2 (Omicron 2) caricati sulla piattaforma Gisaid al 24 aprile.  In base alle indagini preliminari, l'agenzia ginevrina conferma che BA.4, BA.5 e BA.2.12.1 mostrano "un tasso di crescita maggiore rispetto ad altre varianti come Delta", Omicron 1 "BA.1 e BA.2", proprietà che "può essere riconducibile a un'aumentata fuga immunitaria e/o a trasmissibilità intrinseca". E mentre nei giorni scorsi il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) ha riclassificato Omicron 4 e 5 da varianti in interesse (Voi) e varianti di preoccupazione (Voc), prevedendo che diventeranno dominanti nei prossimi mesi, l'Oms spiega di continuare a considerare BA.4, BA.5 e BA.2.12.1 "lignaggi monitorati sotto l'ombrello della Voc Omicron, data la bassa prevalenza attuale a livello globale e l'evidenza insufficiente di un cambiamento nelle caratteristiche della malattia associata, per esempio in termini di gravità".  Omicron 4 e 5 E mentre nei giorni scorsi il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?