Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
26 mag 2022

Tragedia a Nole, ex poliziotto spara in fronte alla madre e si suicida

Dramma questa mattina nel Torinese. L'uomo, che viveva insieme alla donna, aveva 44 anni. Sul caso indagano i carabinieri

26 mag 2022
featured image
Carabinieri
featured image
Carabinieri

Nole (Torino), 26 maggio 2022 - Tragedia questa mattina in un'abitazione di Nole, nel Torinese. Un ex poliziotto di 44 anni, che viveva insieme alla madre, ha sparato alla donna e poi si è suicidato. Al momento non si conoscono ancora i motivi di questo atroce dramma: per fare luce sulla vicenda sono in corso gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Venaria Reale. L'uomo è morto sul colpo. La madre, colpita alla fronte, è stata trasportata d'urgenza in ospedale in condizioni critiche.

A dare l'allarme, questa mattina, è stata una amica della madre, che è andata a cercarla a casa. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, però, non è escluso che l'uomo abbia fatto fuoco ieri. Una vicina di casa ha infatti raccontato di avere sentito delle esplosioni, simili a colpi di arma da fuoco, intorno all'ora di pranzo di ieri. La donna e il figlio erano soli nell'abitazione: il padre del suicida, 87enne, è in ospedale perché nei giorni scorsi è caduto e si è fratturato alcune costole.

Il 118 ha trasportato in elicottero la donna, 72 anni, all'ospedale Molinette di Torino. È stata ricoverata in prognosi riservata in Rianimazione, dove è seguita da neurochirurghi e chirurghi maxillo facciali per il grave trauma subito.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?