Coronavirus, medici in prima linea (Dire)
Coronavirus, medici in prima linea (Dire)

Milano, 27 maggio 2020 - "I medici ospedalieri riceveranno un bonus fino a 1.730 euro, gli infermieri e gli operatori sanitari del comparto fino a 1.250 euro come riconoscimento concreto e tangibile dell'impegno di questi mesi nella lotta al Covid-19". Lo comunicano il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, e l'assessore al Welfare, Giulio Gallera, a seguito dell'accordo raggiunto con i rappresentanti sindacali del personale del Comparto e, nella tarda serata di ieri, con quelli della Dirigenza Medica.

"D'intesa con i rappresentanti dei lavoratori - proseguono Fontana e Gallera - i premi vengono parametrati e distribuiti in proporzione al livello di servizio degli operatori nei reparti Covid degli ospedali lombardi, con un'attenzione particolare all'impegno nelle terapie intensive, nelle unità di degenza sub intensiva e nei reparti di malattie infettive o di assistenza respiratoria".