Quotidiano Nazionale logo
23 gen 2022

Milano, Berlusconi ricoverato al San Raffaele. Zangrillo: "Esami programmati"

L'ex premier in ospedale. I vertici di Forza Italia: "Controlli di routine"

wef
Silvio Berlusconi

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è all'ospedale San Raffaele per eseguire alcuni esami di controllo di routine. Intanto dopo la decisione del Cavaliere si ritira dalla corsa per il Quirinale si susseguono le reazioni. "Il Presidente Berlusconi ha preso una scelta difficile, ma da vero statista. Una scelta da grande politico e da grande italiano che ama il suo Paese e pensa all'unità nazionale, prima che all'interesse del suo partito o coalizione". Così in una nota Alessandro Cattaneo, deputato di Forza Italia e Responsabile Nazionale dei Dipartimenti del partito di Silvio Berlusconi. In un Twitter il deputato Elio Vito (FI) scrive: "Europeismo, antifascismo, laicita' dello Stato. E' venuto il momento per Berlusconi e Forza Italia di essere intransigenti con gli alleati sui valori, sui principi, sui contenuti. E di iniziare a comportarsi autonomamente sulle prossime scelte, a partire da quella del Presidente della Repubblica".  

L'ex presidente del Consiglio sarebbe in ospedale già da quattro giorni, ricoverato dal pomeriggio del 20 gennaio, secondo quanto riporta l'Ansa. L'ex premier si trova come sempre nel padiglione Diamante, dove è già stato in occasione dei ricoveri per il Covid dello scorso anno e per l'operazione al cuore del 2016. Davanti all'ingresso sono parcheggiate la sua auto e quella della scorta, oltre ad una macchina dei Carabinieri. Da questa mattina un gruppo di telecamere e giornalisti è appostato davanti al padiglione.

Le parole di Zangrillo

Nel pomeriggio è arrivata una nota di Alberto Zangrillo, primario al San Raffaele e medico personale dell'ex premier, a smentire le voci di un lungo ricovero: "il Presidente Silvio Berlusconi si trova da questa mattina all'ospedale San Raffaele e si sta sottoponendo ai controlli clinici periodici, programmati da tempo inseriti in un protocollo standard". "Proprio per la contemporaneità tra la scadenza dei controlli e il delicato momento politico, il Presidente Berlusconi ha deciso di recarsi oggi al San Raffaele solo dopo aver comunicato le sue intenzioni rispetto alla candidatura per la Presidenza della Repubblica", prosegue la nota. 

 

Leggi anche lo speciale sull'elezione del presidente della Repubblica

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?