Elezioni comunali 2017. Segui i risultati in tempo reale (foto Newpress)

Cremona, 10 giugno - Sono stati 4 i comuni in provincia di Cremona che sono stati chiamati al voto domenica 10 giugno, per l'elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali. 

AFFLUENZA

SPECIALE ELEZIONI COMUNALI 2018: ECCO TUTTI I RISULTATI

Ecco i risultati in i comuni al voto in provincia di Cremona:  Capergnanica, Castel Gabbiano, Trescore Cremasco, Vaiano Cremasco.

CAPERGNANICA - Alex Severgnini - unico candidato - è stato confermato sindaco di Capergnanica. In paese non è sorta nessun’altra lista: il primo cittadino si è detto “dispiaciuto”, sia per la mancata partecipazione alla vita pubblica sia per l’assenza – comunque vada – del ruolo d’opposizione all’interno dell’assemblea consiliare. 

CASTEL GABBIANO - A Castel Gabbiano, comune commissariato circa un anno fa, si è candidato solo Giorgio Sonzogni con il gruppo Radice e futuro. Il Comune non ha eletto il sindaco: si è recato alle urne meno del 50% dei 339 aventi diritto al voto, dunque, la consultazione non è da ritenersi valida.  Nel paese più piccolo del cremasco alle urne si è recato solo il 28,9% degli aventi diritto, meno di 100 persone.

TRESCORE CREMASCO - A Trescore Cremasco vince Angelo Barbati, con il 54,9% delle preferenze. Il sindaco uscente con Lega – Salvini Lombardia, batte l'ex sindaco degli Uniti Giancarlo Ogliari e il nuovo schieramento Noi con voi dell'ex vicesindaco Daniela Provana. Al voto a Trescore si è presentato il 64,2% (-3.9%).

VAIANO CREMASCO - Paolo Molaschi di Insieme per Vaiano, lista di centrosinistra, è il nuovo sindaco con il 49,6% delle preferenze. Battuto Davide Calzi della lista di centrodestra Per Vaiano (41%), figlio del'ex primo cittadino Domenico Calzi morto mentre era in carica come sindaco (per questo il Comune è andato ad elezioni). Si ferma al 9,4% Andrea Ladino di Vaiano democratica e ambientalista.