Quotidiano Nazionale logo
26 apr 2022

Cremona, messo ko da un pugno devastante: tutti riprendono ma nessuno lo aiuta

Virale sui social la rissa fuori da una discoteca. Tutta la sequenza in diretta: il ferito lasciato sull’asfalto

pier giorgio ruggeri
Cronaca
featured image
Il giovane messo ko con un pugno

Bagnolo Cremasco (Cremona), 27 apriole 2022 - Pugno in faccia e finisce letteralmente ko, inanimato. Il tutto filmato e messo sui social. Senza che nessuno si sogni di intervenire. L’episodio è avvenuto nella notte da sabato a domenica all’esterno di una discoteca che calamita centinaia di giovani nel weekend. Al termine della serata capita che qualcuno si attardi nel parcheggio e che qualche volta tra chi si ferma ci sia qualcuno che non è propriamente sobrio come l’altra notte. E le “imprese” finiscono regolarmente con l’essere riprese e diventare oggetto di commenti e passaparola sui social. È stato così anche la notte di sabato scorso.

La scena: arriva un ragazzo dall’apparente età di circa vent’anni che si toglie la maglietta e resta a torso nudo. Sembra piuttosto alticcio e girovaga un po’ a casaccio, fin tanto che si piazza davanti a un altro giovane il quale, senza troppi complimenti, gli spara un pugno in pieno viso mandandolo “a tappeto”. Anche qui, per i restanti secondi del video, nessuno interviene. Poi il filmato si interrompe, qualcuno chiama un’ambulanza e finalmente viene prestato soccorso al giovane mandato a tappeto. Trasportato in ospedale per accertamenti, è stato poi dimesso: lesioni guaribili in una manciata di giorni. Resta la ferita dell’indifferenza e delle sere finite come “vuoti a perdere” di tanti, troppi ragazzi.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?