L'ospedale Valduce di Como (Cusa)
L'ospedale Valduce di Como (Cusa)

Como, 26 marzo 2020 - Sono ore drammatica all'ospedale Valduce dove stanno finendo le scorte di farmaci utilizzati per la sedazione dei malati di coronavirus ricoverati in terapia intensiva. "I nostri rianimatori hanno quasi esaurito le scorte di  Cisatracurio (curaro) e  Propofol e non riusciamo a rifornirci da nessuna parte - spiega il nosocomio con una nota diffusa in mattinata - Coi nostri intubati fra poco la situazione rischia di farsi drammatica. Giriamo questo appello a tutti con la speranza di riuscire ad avere da qualunque parte almeno un prestito o una fornitura".

L'ospedale di Como come il Sant'Anna è in prima linea per la cura dei malati di Covid-19 e ieri ha deciso di chiudere il reparto di pediatria per concentrarsi sull'emergenza sanitaria.