Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

Condanna per mazzette Sentenza a giugno

È di 4 anni la richiesta di condanna giunta ieri dal Pm Michele Pecoraro per Massimo Bandi, 63 anni di San Colombano al Lambro e Marco Panicci, 59 anni di Capalbio, unici due imputati che hanno scelto il dibattimento: rientravano tra i clienti che avrebbero pagato lo studio di architettura dell’ex sindaco di Valsolda Giuseppe Farina, e del suo socio Silvio Lamberti, per ottenere la stesura di progetti per ottenere la sanatoria di alcune modifiche edilizie delle rispettive abitazioni o, nel caso di Bandi, la trasformazione in 9 appartamenti dell’ex caserma di Dasio. Sentenza a giugno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?