Bagnanti e divieti
Bagnanti e divieti

Como, 14 agosto 2018 - Buona notizia per i turisti e i comaschi che a Ferragosto potranno tornare a fare il bagno nel primo bacino del lago di fronte a Villa Olmo, dove l'Ats Insubria ha effettuato nuove analisi e fatto rientrare l'allarme diffuso lo scorso 7 agosto quando erano state trovate alghe potenzialmente tossiche con valori superiori ai limiti di legge. 

No rimarrà che tuffarsi in prossimità di Villa Olmo, ma non dal lido che rimane chiuso a causa di un contenzioso tra Comune e gestore. Molto probabilmente la struttura verrà affidata allo storico gestore, la famiglia Locatelli, ma ci vorrà ancora tempo e poi saranno necessari interventi sulla struttura e in particolare sulle piscine che necessitano urgenti interventi di manutenzione. Insomma a Ferragosto chi vuole fare il bagno dovrà accontentarsi e fare un tuffo nel lago, perlomeno senza allontanarsi troppo dalla città