Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Anziano multato a Reggio ma era un errore

Il 2 marzo un comasco di 80 anni si era presentato in Questura esibendo una sanzione che gli era stata recapitata, in cui si contestava il mancato pagamento di un pedaggio autostradale a Reggio Emilia. Temendo di poter essere arrestato, aveva chiesto aiuto alla polizia, spiegando inoltre che da anni non usciva da Como con la sua auto, che ormai utilizzava solo per far visita la figlio. La polizia, dopo aver verificato e documentato la situazione, ha contattato Società Autostrade, che ha svolto un accertamento e comunicato l’estinzione della multa, a causa di un errore.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?