Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Brescia, camionista ucraino travolto e ucciso mentre cammina in autostrada

Tragedia nella notte sull'A4, all'altezza del casello di Brescia Ovest. Ancora da chiarire l'esatta ricostruzione dell'incidente

POLSTRADA CONTROLLI:Controlli alcoltest autostrada A 11 autogrill Serravalle P.se pattuglia.
Luca Castellani/Fotocastellani
Polizia stradale (foto di repertorio)

Brescia - È un camionista di nazionalità ucraina l'uomo investito la notte scorsa in autostrada A4 in provincia di Brescia mentre camminava tra la seconda e la terza corsia di marca. Ad investirlo sarebbe stata più di un'auto. Il camionista aveva passato la serata con altri autotrasportatori e non si esclude che potesse essere ubriaco quando ha deciso di camminare lungo la A4. Il fatto è accaduto nella notte, intorno alla una, all'altezza del casello di Brescia Ovest in direzione Milano lungo l'autostrada A4, vicino all'area di servizio Valtrompia.

Dalle prime ricostruzioni, a cura della Polizia stradale intervenuta sul posto, pare che la vittima non fosse coinvolta in incidenti e neppure avesse avuto problemi con la propria auto. Probabilmente l'uomo si è incamminato dalla vicina area di servizio. Gli occupanti del mezzo che lo hanno investito si sono fermati e hanno chiamato i soccorsi. Non è ancora noto se l'uomo fosse in fuga dall'ucraina per la guerra o se stesse svolgendo un consueto tragitto di lavoro.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?