Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
9 mag 2022

Brescia: appello di un papà al ladro per riavere Carlina, la bambola della figlia

Brescia, l’auto sulla quale era posata è stata rubata. L’uomo ha tappezzato la città di volantini: era la preferita della bimba

9 mag 2022
f.p.
Cronaca
Per ritrovare la bambola Carlina Alberto Ferrari ha realizzato anche un volantino con i suoi contatti e l’appello per ritrovarla
Per ritrovare la bambola Carlina realizzato anche un volantino
Per ritrovare la bambola Carlina Alberto Ferrari ha realizzato anche un volantino con i suoi contatti e l’appello per ritrovarla
Per ritrovare la bambola Carlina realizzato anche un volantino

Brescia - Subire il furto di un’auto è già un evento traumatico, per tutte le conseguenze che comporta. Se poi insieme alla macchina, sparisce anche la bambola di pezza da cui la propria bambina non si separava mai, al dramma si aggiunge anche la desolazione di due genitori nel veder la propria figlia col cuore infranto. Così un papà e una mamma bresciani si sono aggrappati alla flebile speranza che anche il ladro più incallito possa intenerirsi sapendo che una bimba di 8 anni cerca disperatamente la sua compagna di giochi preferita, ed hanno lanciato un appello per ritrovare Carlina. "È accaduto tutto giovedì pomeriggio – racconta Alberto Ferrari – mia moglie era in ufficio e quando è uscita non ha più trovato l’auto, una Panda, che aveva parcheggiato in via Creta". La speranza che la Polizia Locale potesse averla rimossa è svanita subito. Il tempo di una telefonata alla centrale per realizzare ciò che era evidente: la macchina era stata rubata.

«Abbiamo fatto denuncia subito – spiega Ferrari – ma la cosa che più ci spiace è aver perso la bambola. Era posata sul seggiolino di mia figlia, che l’aveva portata con sé, come sempre, nel tragitto da casa a scuola. Non abbiamo molte speranze di ritrovarla, perché, se chi ha rubato l’auto avesse voluto, avrebbe anche potuto lasciarla sul marciapiede. Però ci speriamo, per nostra figlia, che non se ne separava mai". Per ritrovare Carlina, Alberto ha realizzato anche un volantino con l’immagine della bambola, che sta diffondendo sui social, tra parenti e amici, con i numeri di telefono da contattare. "Ovviamente speriamo di recuperare anche l’automobile – conclude – ma ci dispiace soprattutto per Carlina. Speriamo che chi l’ha rubata la faccia trovare o che qualcuno la avvisti, magari lasciata in qualche angolo della strada".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?