Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 ott 2021

Serie B, Brescia a caccia di conferme: al "Rigamonti" arriva il Como

Nella sfida di domani mister Inzaghi dovrà rinunciare a Leris, ma punta su Palacio e sugli innesti di Moreo e Chancellor

2 ott 2021
luca marinoni
Sport
L'esultanza dei giocatori del Brescia
L'esultanza dei giocatori del Brescia
L'esultanza dei giocatori del Brescia
L'esultanza dei giocatori del Brescia

Brescia - Completata anche la rifinitura della vigilia, il Brescia è ormai pronto per affrontare il Como con l’intento di far proseguire la bella striscia positiva che ha condotto la squadra di Inzaghi al secondo posto del torneo cadetto. In vista del derby lombardo di domani al “Rigamonti”, il tecnico biancazzurro dovrà fare i conti con un’assenza di indubbio rilievo come quella di Leris, che in questa prima parte della stagione si è rivelato un importante protagonista. Il favorito per la sostituzione dell’ex sampdoriano è Palacio, che potrebbe partire dal 1’ al fianco di Tramoni sulla trequarti.

L’allenatore delle Rondinelle ha però a disposizione diversi soluzioni: la più interessante sarebbe quella di avanzare Jagiello. Per il resto la formazione che dovrà cercare di fare bottino pieno contro il Como è ben definita, con Chancellor che dopo la convincente prova di Ascoli dovrebbe aver superato nelle gerarchie Mangraviti. Sarà con tutta probabilità il difensore venezuelano a comporre la coppia al centro della difesa con Cistana, mentre sulle fasce Inzaghi dovrebbe insistere con Pajac e Mateju. Quest’ultimo, però, è costretto a fare i conti con le critiche che gli sono piovute addosso dopo le ultime, non convincenti prestazioni.

La partita al “Del Duca” ha dimostrato che mister Inzaghi può contare anche su un Bertagnoli che all’occorrenza è in grado di interpretare al meglio il ruolo di terzino destro, ma, al momento, sembra che l’ex bomber del Milan sia intenzionato a continuare a dare la sua fiducia al venticinquenne esterno ceco. Per il resto, mentre Moreo sembra avere avanzato Bajic (mentre il rientrante Ayé dovrebbe accomodarsi in panchina) per il ruolo di punto di riferimento avanzato di tutta la squadra, il triangolo di centrocampo appare già ben disegnato, con Van De Looi (in cabina di regia), Bertagnoli e Jagiello favoriti nei confronti di Bisoli che ancora una volta non dovrebbe riuscire a partire dal 1’. Queste, almeno, sono le ultime sensazioni di una vigilia nella quale risuona, in ogni caso, il fermo invito trasmesso per tutta la settimana ai suoi giocatori da Inzaghi, che richiede concentrazione, determinazione e il massimo entusiasmo a tutto il gruppo. Sono queste le linee guida per poter superare un ostacolo da prendere con le molle come il Como.

Probabile formazione Brescia (4-3-2-1): Joronen; Mateju, Cistana, Chancellor, Pajac; Van De Looi, Bertagnoli, Jagiello; Tramoni, Palacio; Moreo. All: Inzaghi.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?