Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
7 apr 2022

Lipsia - Atalanta, le pagelle dei nerazzurri in Europa league

Fra i migliori in campo Musso che para un rigore e Demiral

7 apr 2022
fabrizio carcano
Sport
epa09876453 Andre Silva (L) of Leipzig sees his penalty saved by goalkeeper Juan Musso of Atalanta during the UEFA Europa League quarter final, first leg soccer match between RB Leipzig and Atalanta BC in Leipzig, Germany, 07 April 2022.  EPA/FILIP SINGER
Musso para il rigore
epa09876453 Andre Silva (L) of Leipzig sees his penalty saved by goalkeeper Juan Musso of Atalanta during the UEFA Europa League quarter final, first leg soccer match between RB Leipzig and Atalanta BC in Leipzig, Germany, 07 April 2022.  EPA/FILIP SINGER
Musso para il rigore

Nell’Atalanta che conquista un meritato 1-1 a Lipsia brillano Musso e Demiral dietro e i due colombiani davanti.

LA CRONACA DELLA PARTITA

Musso 7,5 In Europa si conferma protagonista. Bravo nel respingere il rigore a Silva e la ribattuta di Orban. Nel finale compie una prodezza di Szoboszlai.
Demiral 7,5 Con lui non si passa. Baluardo difensivo insuperabile,  Cancella Laimer. Al novantesimo respinge a porta vuota il tiro di Mukiele. Peccato per l’ingenuita’ sul fallo da rigore su Nkunku.
Palomino 6,5 Parte male con un giallo, poi prende le misure a Nkunku e lo limita. Nel finale concitato decisivo con un paio di chiusure.
Hateboer 6 Meno impattante che in altre occasioni, ha libertà a destra ma non la sfrutta come potrebbe
De Roon 6,5 Gregario oscuro, francobolla Dani Olmo e lo toglie dalla partita. Gara di cuore e polmoni.
Koopmeiners 6,5 Gli manca solo il gol. Mediano con mansioni di regista, gioca tanti palloni, colpisce un palo clamoroso.
Freuler 6,5 L’altro metronomo nerazzurro, ordinato e attento. Deve uscire nella ripresa per un fastidio muscolare.
Dal 67’ Miranchuk 6,5 Allunga la squadra, produce alcune buone giocate.
Zappacosta 6,5 Sfortunato sull’autorete nell’anticipo su Orban. Il Lipsia imposta la manovra soprattutto sulla sua fascia, obbligandolo a scalare da terzino. Suo il passaggio di Muriel per il gol.
Pessina 6 Gara attenta di contenimento, perde un paio di palloni pericolosi nel primo tempo, poi cresce e prende il ritmo.
Dal 60’ Boga 6,5 Molto positivo. Porta velocità e dribbling, per la prima volta in coppia con Zapata fa subito bene.
Pasalic 6 Spedisce il raddoppio sul palo. Fa da cerniera tra centrocampo e attacco da seconda punta arretrata.
Dal 60’ Scalvini 6,5 A 18 anni protagonista a livello europeo. Schierato da centrocampista sfiora il suo primo gol.
Muriel 7 Le serate europee lo esaltano. Latitava dalla doppietta casalinga al Leverkusen, si è ripreso la scena con una rete da applausi
Dal 60’ Zapata 7 È tornato il Panterone, protagonista di una grande mezz’ora finale. Fermo praticamente da quattro mesi sembra già pronto.
 

All. Gasperini 7 La sua Dea resta imbattuta in questa Europa League, bravo a gestire l’emergenza difensiva adattando De Rooon dietro. E ha ritrovato Zapata…

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?