Tra le medaglie d’oro c’è Agostini e attestato pure ai Pinguini tattici

Un ritratto poliedrico della bergamaschità, impegnata nel sociale, nella cultura, nell’imp...

Tra le medaglie d’oro c’è Agostini e attestato pure ai Pinguini tattici
Tra le medaglie d’oro c’è Agostini e attestato pure ai Pinguini tattici

Un ritratto poliedrico della bergamaschità, impegnata nel sociale, nella cultura, nell’impresa. Ma anche nello sport e nella musica. Sono trasversali le benemerenze civiche che il Comune di Bergamo consegnerà il 22 dicembre: 10 attestati e 5 medaglie d’oro. Nell’elenco degli attestati, spicca il nome dei Pinguini tattici nucleari, la band bergamasca reduce da innumerevoli successi. Le 5 medaglie alla Comunità don Milani "per l’accoglienza di minori in disagio"; a "Molte fedi sotto lo stesso cielo", la rassegna delle Acli che da 16 anni "promuove una convivialità delle diversità"; a Maria Cristina Rodeschini, dal 2017 al 2023 direttore della Fondazione Accademia Carrara; a Giacomo Agostini, il pilota più titolato nella storia del motomondiale; e a Paolo Rocca, presidente del CdA e ad di Tenaris Dalmine, socio fondatore dell’Associazione per la galleria d’arte e moderna contemporanea. Dieci gli attestati di benemerenza. Alla memoria di Ferdinando Bialetti, per oltre 20 anni presidente dell’Ordine dei farmacisti, impegnato anche nella scuola; al chirurgo di fama internazionale Maurizio Tespili, responsabile dell’Unità operativa di Cardiologia dell’Ircss Ospedale Galeazzi S.Ambrogio; alla giornalista Susanna Pesenti per "l’impegno civico e civile nella diffusione del territorio bergamasco"; al prof Gian Gabriele Vertova, per l’impegno culturale educativo e politico; alla giornalista e studiosa Silvia Tropea Montagnosi, "per l’appassionata valorizzazione della cultura enogastronomica del territorio"; all’ex ricercatore del Cnr Sergio Chiesa; all’associazione Excelsior, una delle più longeve società polisportive, al traguardo dei 100 anni; ai volontari di Orobicamente, guidati da Giacomo Nicolini per "la costante attenzione alla tutela dell’ambiente"; al coro gospel S.Antonio David’s Singer, attivo da 40 anni. Michele Andreucci