Mamma di quattro figli perde mille euro e gli orecchini: Gloria li trova e li riconsegna

La donna di Fara Fera D’Adda è stata protagonista di un gesto raro quanto ricco di onestà e sensibilità

Banconote

Banconote

Pontirolo Nuovo (Bergamo) – Trovare per strada soldi, orecchini d’oro e documenti e restituire subito il tutto rivolgendosi alla Polizia Locale è gesto raro quanto ricco di onestà e sensibilità: ancor più se il ritrovamento ha consentito di far riavere il denaro e il resto all’interno del borsellino ad una mamma di 4 figli, 42 anni, di origine africana, che vive da sola a Pontirolo Nuovo con i figli e che, accortasi dello smarrimento, si era profondamente rattristata, incerta se si trattasse di furto o di smarrimento; tra l’altro il denaro rappresentava lo stipendio appena riscosso dalla ditta di pulizia per la quale lavora a Canonica d’Adda.

Protagonista del gesto di onestà è Gloria Mambretti di Fara Gera d’Adda che in strada ha notato per terra, abbandonato, un portafogli da donna che ha raccolto : apertolo per controllare se ci fossero documenti identificativi, vi ha trovato varie banconote da 50 euro per un totale di 1.200 euro, un paio di orecchini d’oro - stimati poi del valore di mille euro – nonché cinque tessere sanitarie (quella della che aveva perso i documenti e di ognuno dei suoi figli). Senza indugi la donna è andata al comando della polizia locale di Fara d’Adda consegnando quanto rinvenuto. A quel punto gli accertamenti subito svolti dal comandante Luca Ubbiali hanno permesso di identificare la donna proprietaria del portafogli, abitante nel vicino comune di Pontirolo Nuovo; quest’ultima è stata lietissima del ritrovamento perché il denaro smarrito e recuperato era la sola fonte economica per il mantenimento dei figli.