Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

Bergamo, estorsioni hard a 60enne: assolti i quattro amici

I giovani, fra i 25-26 anni, erano accusati di aver estorto denaro in cambio di rapporti sessuali

f.d.
Cronaca
L’uomo è stato aggredito al Parco Lambro da tre ragazzini incappucciati
giovani

Bergamo, 8 aprile 2022 - Imputati di estorsione a un 60enne, residente nella Bassa Bergamasca. I fatti del 2015. In 4 a processo, fra i 25-26 anni, amici, dai tempi dell’oratorio. Accusati di aver estorto denaro in cambio di rapporti sessuali. Il Collegiale, presidente Bianca Maria Bianchi, li ha assolti perché il fatto non sussiste. Per il pm il quadro accusatorio, basato sulle indagini dei carabinieri della Compagnia di Treviglio sulle testimonianze, sulla perizia, era chiaro al punto da chiedere per tutti la condanna a 3 anni e 4 mesi per estorsione. Richiesta a cui si è unita la parte civile, rappresentata dall’avvocato Francesca Morandi che ha chiesto anche una provvisionale di 10mila euro.

Mentre gli avvocati dei 4, Enrico Cortesi, Veronica Panzera e Francesco Manaresi hanno chiesto l’assoluzione perché pur confermando i rapporti, non è emerso che vi siano stati episodi di violenza e minacce. Il 60enne, con un precedente specifico, per cui è stato condannato, è stato descritto come una persona fragile (in paese tutti sapevano delle sue frequentazioni), si attorniava di ragazzi, alcuni conosciuti all’oratorio. Calcolate somme versate tra 600-700 euro. A ogni inizio mese, quando andava in banca a riscuotere il 90% della pensione, fuori c’erano i ragazzi che lo aspettavano.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?