Bergamo, giovane di 22 anni picchia l’ex fidanzata dopo mesi di stalking: arrestato

La ragazza lo aveva denunciato ma lui continuava a perseguitarla. Dopo l’ennesima aggressione i carabinieri hanno fatto scattare il “codice rosso”

L'arresto è stato eseguito dai carabinieri (foto di repertorio)
L'arresto è stato eseguito dai carabinieri (foto di repertorio)

Un giovane di 22 anni è stato arrestato a Trescore Balneario, in provincia di Bergamo, per aver picchiato l’ex fidanzata che lo aveva lasciato a luglio. La ragazza lo aveva già denunciato ma nonostante questo era costretta da mesi a subire numersoi episodi di stalking e non solo: è emerso, infatti, che lui l’aveva malmenata altre volte. 

Dopo l’ennesima aggressione, i carabinieri di Trescore Balneario hanno fatto scattare il “codice rosso” – la nuova normativa a tutela contro la violenza sulle donne – e hanno arrestato il ventiduenne con l’accusa di atti persecutori e lesioni personali.

A seguito dello stalking e dell’ultima aggressione, avvenuta lo scorso 14 novembre, il tribunale di Bergamo ha disposto l’arresto del giovane, che attualmente si trova ai domiciliari.