Milano, missione Polonia. In palio i quarti di finale

VOLLEY Terza partita dell’anno nel giro di 10 giorni e terza trasferta consecutiva per l’Allianz Milano. Oggi, alle 17.30, in...

Milano, missione Polonia. In palio i quarti di finale
Milano, missione Polonia. In palio i quarti di finale

Terza partita dell’anno nel giro di 10 giorni e terza trasferta consecutiva per l’Allianz Milano. Oggi, alle 17.30, in Polonia i lombardi guidati da coach Roberto Piazza sfideranno l’Aluron CMC Warta Zawiercie per i playoff di Coppa Cev.

I meneghini, per accedere ai quarti della seconda competizione europea per importanza, dovranno passare dalla doppia sfida (ritorno il 18 gennaio a Milano) con la formazione di PlusLiga. Il 2024 è iniziato con due intense e faticose partite contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza che hanno regalato la qualificazione per le Final Four di Coppa Italia e un punto in classifica (il match si è concluso al tie break).

Archiviato, almeno per il momento il primo obiettivo minimo stagionale, ovvero le semifinali della competizione italiana, ora gli orizzonti si possono ampliare. Il percorso in Cev è stato, almeno fino ad oggi, semplice con avversari livello inferiore rispetto a quello espresso dalla compagine milanese. Adesso, musica cambia e il primo verro banco di prova è rappresentato dall’Aluron. Se l’Allianz sta vivendo un bel periodo in termini di prestazione e di risultato, lo stesso vale per i polacchi, reduci dalla settima vittoria consecutiva in campionato. Il roster della squadra, allenata da Michal Winiarski, può vantare elementi di spessore. Su tutti l’ex, il francese Clevenot che ha giocato per due stagioni in terra lombarda ma anche i due centrali, Mateusz Bieniek, campione del mondo nel 2018 e argento iridato nel 2022 e Michal Szalacha ed infine lo schiacciator Bartosz Kwolek. "Giochiamo una partita difficile in un palasport molto bello e molto grande – avverte coach Roberto Piazza –. Dovremo essere super concentrati e affrontare la sfida sapendo che sarà molto difficile per noi".

L’allenatore, a differenza di quanto fatto nell’ultimo turno di campionato contro Piacenza, dovrebbe schierare nel sestetto titolare, Ishikawa che ha riposato sabato scorso, così come capitan Piano.

Giuliana Lorenzo