La carica di 60mila runner. Il 24 marzo tutti di corsa

Tre percorsi (5 km, 10 km e mezza maratona) per la 51esima edizione. Gli organizzatori: "Il nostro è un evento inclusivo e riservato a tutti" . .

La carica di 60mila runner. Il 24 marzo tutti di corsa

La carica di 60mila runner. Il 24 marzo tutti di corsa

La Stramilano 2024 torna nelle strade della città di Milano. Domenica 24 marzo si correrà la cinquantunesima edizione, nel tentativo di replicare o addirittura migliorare le sessantamila presenze dello scorso anno. "La Stramilano è una corsa che non teme il passare del tempo e che, ogni anno, trova nuove energie e stimoli per migliorarsi e coinvolgere sempre più persone - afferma Martina Riva, Assessora allo Sport, al Turismo e alle Politiche Giovanili del Comune di Milano - Una manifestazione alla portata di tutti e tutte, senza limiti di età, in cui l’importante non è la classifica ma esserci, e trascorrere del tempo all’aria aperta facendo attività sportiva, ognuno con il suo passo, da soli o in compagnia. La Stramilano è un ospite d’onore nel calendario degli eventi sportivi in città". Come è stato ricordato nella conferenza stampa di presentazione, Stramilano è stato il primo evento podistico di ampio respiro in città, quello che vanta più tentativi di imitazione, fino ad arrivare ai tantissimi appuntamenti che durante l’anno caratterizzano soprattutto il fine settimana in città.

Madrina di questa edizione sarà la conduttrice radiofonica e content creator Jessica Brugali. La manifestazione sarà divisa in tre: Stramilano 10 Km, Stramilanina 5 Km e Stramilano Half Marathon. Quest’ultima partirà da piazza Castello alle 8.30 del 24 marzo snodandosi per i canonici 21,097 km.

La lista dei partecipanti arriverà nelle prossime settimane, gli organizzatori assicurano di essere in contatto con alcuni atleti di alto livello anche per quel che riguarda il panorama nazionale. La gara ha infatti un percorso che ispira eventuali assalti per trovare il minimo nella mezza maratona in vista dei Campionati Europei. Alle 9.30, da Piazza Duomo sarà invece la volta della Stramilano 10 Km, mezz’ora più tardi via alla Stramilanina, sempre dal centro della città. Le due corse non competitive vedranno entrambe la conclusione all’Arco della Pace per la medaglia e l’area ristoro.

"Da oltre cinquant’anni Stramilano è sinonimo di festa e condivisione - affermano Andrea Alzati e Michele Mesto, organizzatori di Stramilano - Una giornata in cui gli atleti professionisti possono mettersi alla prova e, al tempo stesso, corridori amatoriali e famiglie hanno l’occasione di stare insieme e divertirsi tra le strade del centro di Milano. Siamo orgogliosi di aver creato un evento inclusivo e positivo che ogni anno raccoglie decine di migliaia di persone".