Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
28 apr 2022

Bergamo, incendio nei capannoni dell'ex Reggiani: ferito un vigile del fuoco

Non è il primo intervento in quest’area abbandonata, spesso rifugio di senza fissa dimora, che ciclicamente viene interessata da roghi

28 apr 2022
featured image
Bergamo, incendio nei capannoni dell'ex Reggiani
featured image
Bergamo, incendio nei capannoni dell'ex Reggiani

Bergamo, 28 aprile 2022 -  Incendio, oggi pomeriggio, nell'area ex Reggiani: sono intervenute ben 8 squadre di vigili del fuoco. Un pompiere è rimasto ferito in maniera non grave, colpito da un pezzo di ferro che si è staccato dal soffitto.

Non è il primo intervento in quest’area abbandonata, spesso rifugio di senza fissa dimora, che ciclicamente viene interessata da roghi. In questo caso, a prendere fuoco è stata un’area a Nord che non era mai stata interessata dalle fiamme in passato: si tratta di un edificio di due piani di circa 2.000 metri quadri ciascuno in cui aveva sede anche una parte amministrativa dell’azienda con materiali infiammabili di vario tipo tra cui faldoni e carta che erano stati abbandonati all’interno dello stabile.

Le operazioni di spegnimento si sono rivelate difficili per le alte temperature che si sono create all'interno dell'edificio e per il rischio di crolli. Infatti il vigile del fuoco di 42 anni è stato colpito da un pezzo di ferro che si è staccato dall'alto, senza restare comunque ferito gravemente.  Sul posto è arrivata un'ambulanza, con la quale è stato trasportato all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo in codice verde. L'azione di spegnimento non è stata completata del tutto: si è deciso per una questione di sicurezza di tenere sotto controllo quel che resta del rogo per tutta la prossima notte, in attesa che le temperature diminuiscano e nella mattinata di domani si deciderà come intervenire. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?