Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
12 lug 2022

Si gira a Iseo, ma l’hotel delle star è a Como

Charlize Theron e Uma Thurman ritengono gli alberghi locali non adeguati alle loro esigenze e preferiscono i lussuosi resort del Lario

12 lug 2022
michele andreucci
Cronaca
Uma Thurman (in foto a destra) e Charlize Theron sono attese a fine mese per girare a Predore
Uma Thurman e Charlize Theron sono attese a fine mese per girare a Predore
Uma Thurman (in foto a destra) e Charlize Theron sono attese a fine mese per girare a Predore
Uma Thurman e Charlize Theron sono attese a fine mese per girare a Predore

Predore (Bergamo) - Hollywood atterra nella Bergamasca, più precisamente sul lago d’Iseo. Le affascinanti sponde bergamasche del Sebino si trasformeranno in un set cinematografico. Saranno infatti la location di alcune scene del film “The old guard 2“ con Charlize Theron e Uma Thurman, prodotto dal colosso Netflix: secondo indiscrezioni, dovrebbe trattarsi delle scene finali, quelle che prevedono inseguimenti spericolati in auto, che verranno girati da controfigure sulla litoranea del Sebino bergamasco. Il quartier generale della maxi produzione sarà il comune di Predore, tra il porto di Ponecla e l’area comunale nei pressi del camping che, tra la fine di luglio e i primi di agosto, quando è previsto il “ciak, si gira“, sarà invaso da centinaia di uomini, donne con attrezzature al seguito: truck, tir, cavi, telecamere, carrelli, droni, tour bus, camion caricati con le auto di lusso che saranno utilizzati per le scene sulle curve del lago tra la splendida riva dei Tassodi a Predore e gli orridi di Riva e Castro. Dopo George Clooney di casa sul lago di Como, altre due star hollywoodiane sono dunque attese nella Bergamasca. E sul lago d’Iseo, e in particolare a Predore, sono già tutti in fibrillazione. Charlize Theron e Uma Thurman, che solitamente vediamo sfilare sui red carpet di mezzo mondo, sbarcheranno invece sul lago d’Iseo, un avvenimento epocale, un altro “booster“ per l’arrivo di turisti da tutto il globo.

Certo la loro sarà solo una scappata, il tempo di girare e poco più. Sul lago, infatti, non c’è un hotel a cinque stelle e, stando ad indiscrezioni, le due star verranno acquartierate sul lago di Como, dove qualche albergo super lusso c’è. Faranno la spola, quindi, presumibilmente sorvolando i cieli lombardi con un elicottero che le condurrà sul Sebino. Una simile produzione, però, comporta anche difficoltà logistiche, i mezzi al seguito da qualche parte dovranno stare e i posti sulla sponda bergamasca del Sebino non abbondano. Pertanto è già partita una “call“ a Comuni e privati per chiedere di mettere a disposizione aree parcheggio attrezzate. Pare siano già stati individuati una parte del porto di Cornasola a Lovere, una parte del lungolago di Castro e giù scendendo nell’area cementifera di Tavernola. Di tutto questo si stanno occupando alcuni uomini e donne della produzione che sono arrivati nella Bergamasca alcuni giorni fa e alloggiano in un hotel del basso lago. Poi, naturalmente, servono le autorizzazioni dei Comuni e degli enti che si occupano del piano sicurezza. Intanto i sindaci del Comuni coinvolti nel film restano muti come pesci. L’ordine è che fino al timbro finale, nessuno commenti. Neanche l’amministrazione comunale di Predore, che qualche giorno fa, per prima, ha spoilerato sul proprio profilo Facebook la notizia.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?