Personale sanitario
Personale sanitario

Bergamo e Brescia, 20 maggio 2020 - Balzo in avanti nei contagi registrati nella Bergamasca, +144 in un giorno. Il dato, anomalo rispetto al resto della Lombardia, è legato al numero di tamponi. eseguiti nel weekend. "Con 2.500 persone tamponate – spiega il direttore generale di Ats Massimo Giupponi – tra cui quasi 1000 tra medici e farmacisti, il dato non desta preoccupazioni". A Brescia dove la crescita è di +41; 7.828 i guariti, + 75 in un giorno. Con 12.607 casi totali per Bergamo e 14.199 per Brescia, le due province registrano un terzo di contagi di tutta la Lombardia.

Per studiare i possibili legami tra la diffusione del nuovo coronavirus e l’inquinamento atmosferico, che accomuna i centri della pianura padana, è nata Rescop (Research Group on Covid-19 and Particulate matter). La task force internazionale riunisce i ricercatori che, dagli Stati Uniti all’Oceania, hanno accettato la proposta della Società italiana di medicina ambientale (Sima) di verificare la presenza del coronavirus sul particolato atmosferico delle città più colpite dall’epidemia. Test indipendenti sono già in corso a Bergamo, Milano, Napoli, Madrid, Barcellona, Bruxelles, Londra e New York. "Dopo la pubblicazione – spiega Alessandro Miani, presidente Sima – del primo ‘Position Paper’ sul possibile legame tra inquinamento e Covid-19 e l’annuncio del riscontro del genoma del nuovo coronavirus sul particolato atmosferico di Bergamo siamo riusciti a stimolare le istituzioni ambientali e sanitarie nazionali a interessarsi al fenomeno".

Intanto, per gli ‘eroi’ della sanità lombarda arriva l’offerta di vacanza gratis in Sicilia. Grazie alla disponibilità della direzione dell’hotel Costa Verde di Cefalù, l’Ente Parco delle Madonie, guidato dal commissario straordinario Salvatore Caltagirone, ha deciso di ospitare gratuitamente, per una settimana, famiglie di medici e infermieri degli Spedali Civili di Brescia e del Fatebenefratelli Sacco di Milano, in segno di gratitudine.
Dal vecchio rito della foto di classe, invece, nasce l'originale raccolta fondi per aiutare gli ospedali locali donando un euro per ogni fotografia digitale acquistata. Made For School, Pmi innovativa di Bergamo ha sviluppato una piattaforma digitale: già 180mila ragazzi da tutta Italia hanno richiesto il loro ClassBook.