Weekend 26, 27 e 28 maggio, gli eventi nella Bergamasca: arte ad Alzano Lombardo e danza a Bergamo

Allo Spazio Fase di Alzano Lombardo fino al 4 giugno pittura, scultura, musica e design. In città prosegue il Festival Danza Estate

"Mood Shifters" di Andrea Costanzo Martini
"Mood Shifters" di Andrea Costanzo Martini

Bergamo – Sarà un fine settimana ricco di eventi a Bergamo e in provincia. Continua l'appuntamento con l'arte allo Spazio Fase di Alzano Lombardo, location convertita in contenitore di esperienze artistiche in occasione dell'evento Spazio Fase incontra Bergamo Brescia Capitale della Cultura 2023. Fino al 4 giugno, pittura, scultura, musica e design animeranno gli spazi industriali dell'ex Cartiere Paolo Pigna con opere delle gallerie d'arte moderna e contemporanea di Bergamo e Brescia e installazioni di artisti sia emergenti sia affermati. Dopo l'evento lancio di venerdì 26 maggio, Emerging Art Sharing, altre tre mostre sempre ad ingresso gratuito, proporranno un mix di stili artistici diversi: street art, fotografia, mosaico, collage, opere pittoriche sculturee e installazioni, fino al 7 giugno.

L'esposizione completa il viaggio che dal passato conduce lo spettatore a oggi attraverso "Lo sguardo della borghesia", una collezione di opere d'arte della Fondazione Giusi Pesenti Calvi che racconta la visione borghese attraverso ritratti, paesaggi e scene della vita quotidiana passando per "Da Picasso a Wharol 30 opere su carta" della Fondazione Pio Manzù alla sua prima esposizione al pubblico, che ripercorre l'evoluzione della pittura nel panorama mondiale attraverso esclusivi multipli in grafica che riproducono le famose opere d'arte in tirature da 20 ad un massimo di 100 pezzi. Si arriva, poi, ad una forma d'arte trasversale in tutte le culture: "Indelebile storia e cultura del tatuaggio". Un'area dedicata alla cultura del tatuaggio studiata dal collettivo Ta-Tau Italia a cavallo tra le tappe storiche di questa antica arte e i professionisti all'opera. Un'esperienza unica in Italia ad oggi. Infine, si conclude il viaggio nella contemporaneità con "Dieci donne designer" under 30, nazionali e internazionali che riproporranno arredi tipici della casa.

Proseguono, anche, gli appuntamenti con la 35esima edizione di Festival Danza Estate di Bergamo che fino al 26 giugno proporrà una prima assoluta, 4 prime nazionali, 3 compagnie straniere, 5 spettacoli e 2 work shop. Sarà un fine settimana all'insegna di due prime nazionali di Linda Hayford (Francia) "AlShe/Me" e Andrea Costanzo Martini (It/Israele) con "Mood Shifters", in programma la sera di sabato 27 maggio allo Spazio eventi DASTE in via Daste e Spalenga 13. Domani è la volta di Pocketart della Repubblica Ceca con altre due prime nazionali in scena negli spazi dei giardini di Palazzo Moroni e nella Chiesa di Sant'Andrea. E la domenica mattina i workshop di Gaga People e Gaga Dancers con Andrea Costanzo Martini.