Milano, 24 giugno 2017 - E' arrivato il momento dei verdetti definitivi. Le elezioni amministrative 2017 si chiudono domenica 25 giugno, con i ballottaggi che decreteranno i nomi dei nuovi sindaci. Si vota nelle città con più di 15mila abitanti in cui al primo turno non è stato raggiunto il quorum del 50% +1 di preferenze. In Lombardia appuntamento per il turno di ballottaggio in 27 comuni, tra i quali 3 capoluoghi: Monza, Como e Lodi,

QUANDO SI VOTA - Le operazioni di votazione si svolgeranno domenica dalle ore 7 alle ore 23; lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di domenica al termine delle operazioni di voto e dopo il riscontro del numero dei votanti. Per il turno di ballottaggio nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, poiché al primo turno nessun candidato sindaco ha avuto la maggioranza assoluta dei voti, si sceglie tra i due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti.

LA VOTAZIONE -  Per poter votare, lo ricordiamo, è necessaria la tessera elettorale, oltre a un documento di riconoscimento valido. Chi avesse smarrito la scheda, potrà farne richiesta nell'ufficio comunale competente, anche domenica stessa. Si vota tracciando un segno sul rettangolo che contiene il nome del candidato sindaco prescelto: il ballottaggio è fra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti. Non è possibile optare per il voto disgiunto, cioè esprimere la preferenza per una lista e per il candidato della lista rivale. Votano solo gli elettori che abbiano compiuto i 18 anni entro la data dell'11 giugno. Può votare anche chi non lo ha fatto al primo turno. 

RIEPILOGO PRIMO TURNO IN LOMBARDIA - Il primo turno delle elezioni comunali 2017, è stato segnato da un diffuso crollo dell'affluenza e dal profilarsi della sfida classica tra centrodestra e centrosinistra. In Lombardia erano 139 i comuni chiamati al voto per rinnovare le amministrazioni (TUTTI I RISULTATI) Se nei 109 comuni sotto i 15mila abitanti i sindaci sono stati eletti al primo turno, in 27 Comuni decide tutto al ballottaggio. 
 

Ecco i Comuni lombardi al ballottaggio provincia per provincia: 

BRESCIA: Desenzano del Garda, Gussago, Palazzolo sull'Oglio

COMO: Cantù, Como (capoluogo), Erba

CREMONA: Crema

LODILodi (capoluogo)

MANTOVA: Castiglione delle Stiviere

MILANO: Abbiategrasso, Buccinasco, Cernusco sul Naviglio, Garbagnate Milanese, Legnano, Magenta, Melegnano, Melzo, San Donato Milanese, Senago, Sesto San Giovanni, Vimodrone

MONZA: Cesano Maderno, Lissone, Meda e Monza (capoluogo)

PAVIA: Mortara

VARESE: Tradate