Lodi, 7 dicembre 2017 - Servono quattromila euro per finanziare il progetto ConLab che prevede la formazione di una persona dedicata alla trasformazione dei prodotti de “L’orto di tutti” all’interno del più ampio intervento di “Rigenerare valore sociale” promosso da Fondazione Cariplo e che coinvolge diverse associazioni.  

La macchina  per la preparazione delle conserve è già stata acquistata: ora si punta ad avere una persona specializzata dal punto di vista della preparazione delle ricette per marmellate e composte di verdure ma anche per quanto riguarda gli aspetti normativo, fiscale e del packaging. Un professionista che sarà impegnato sei mesi nell’attività a vantaggio di tutta la rete del “Welfare Lodigiano di comunità” che ha preso avvio con la produzione orticola nei campi della comunità Il Pellicano a Castiraga con l’impiego di persone svantaggiate, è cresciuto con la distribuzione del raccolto attraverso la rete del Gruppo di Acquisto Popolare (Gap), attiva nel capoluogo e nei paesi, e di quella del Centro Raccolta Solidale (Crs) di Lodi, per approdare a ottobre, con la cooperativa sociale L’officina, all’apertura di un punto vendita in viale Trieste 16 a Codogno.

«Proprio dalla necessità della rete - spiega Paola Pozzo de L’Officina - di far fronte alla trasformazione dei prodotti in eccedenza, con caratteristiche estetiche meno appetibili o calibro non adeguato alla vendita, o eccessivamente maturi, abbiamo pensato di attivare un laboratorio per la trasformazione di frutta e verdura. A questo si affiancherà la collaborazione col Crs che, soprattutto d’estate, ha bisogno di gestire in tempi ridotti prodotti freschi, rigenerando, con le conserve, il loro valore nutrizionale e contribuendo alla lotta contro lo spreco di cibo». 

Il progetto ConLab ha un costo di 17.218 euro: 4.468 saranno messi da L’Officina, 4.250 devono essere raccolti tramite donazioni: la Fondazione Comunitaria (www.fondazionelodi.org), poi, come di consueto, raddoppierà l’importo, con altri 8.500 euro. È possibile contribuire con qualsiasi cifra (coi benefici fiscali di legge), ma chi donerà 500 euro otterrà un buono di 500 euro in prodotti alimentari ConLab. Inoltre “L’orto di tutti” fino al 10 dicembre è presente a L’Artigiano in fiera a Rho-Pero (ore 10-22.30) per la vendita di prodotti alimentari e cosmetici e della cassette di Natale. Queste ultime (info su www.lortoditutti.it), riempite con i prodotti dell’agricoltura sociale, riutilizzabili come elementi di arredo, come porta oggetti o piante, si possono prenotare come regalo natalizio fino al 15 dicembre.