Como, 13 luglio 2017 - Si è risvegliata nel peggiore dei modi Como questa mattina, con un grave incidente che si è verificato poco dopo le 7 e 30 all'incrocio tra via Gallio e viale Innocenzo dove sono stati travolti anche alcuni pedoni

A scontrarsi sono state due auto, una Fiat 500 e una Toyota, con la prima utilitaria che ha avuto la peggio venendo sbalzata sul marciapiede dove si è ribaltata. Alla fine sono stati soccorsi in cinque: due anziani ticinesi rimasti incastrati a bordo della Fiat 500, liberati poi dai vigili del fuoco che hanno dovuto aprire l'auto con il flessibile, e tre passanti che erano sul marciapiede e sono stati travolti. 

Per fortuna nessuno di loro è in pericolo di vita: le tre donne travolte se la sono cavata con alcune fratture e sono state portate, per accertamenti, all'ospedale Sant'Anna, come gli anziani a bordo dell'auto. Stando alle prime ricostruzioni a provocare l'incidente sarebbero stati proprio i due ticinesi che hanno svoltato con la loro auto verso via Gallio, manovra consentita solo ai bus. Per consentire i soccorsi e il recupero dei mezzi la strada è rimasta bloccata per oltre un'ora, con gravi ripercussioni sulla viabilità.