"Prendi in casa": studenti e pensionati diventano coinquilini