Il calcio degli anni Ottanta. Le partite alla “radiolina“ la nostalgia in una maglia

Nella collezione di Roberto Cardoni e Massimiliano Scali esposta a Castano oltre 500 pezzi originali. "Siamo innamorati di quell’epoca irripetibile".

Il calcio degli anni Ottanta. Le partite alla “radiolina“ la nostalgia in una maglia

Il calcio degli anni Ottanta. Le partite alla “radiolina“ la nostalgia in una maglia

All’Auditorium Paccagnini, a dicembre, è andata in scena l’iniziativa “I Goal anni ‘80“, promossa da Football-Collection insieme al Comune di Castano e a "La Compagnia della Corte". Protagoniste assolute sono state le maglie storiche vintage dei collezionisti Roberto Cardoni e Massimiliano Scali, titolari di Football-Collection.

Massimiliano, l’evento “I Goal anni ’80“ a Castano è stato un successo.

"Sì, un’iniziativa bellissima. C’è stato tanto interesse attorno alle nostre maglie storiche. Per tutti gli appassionati di sport degli anni ’70 e ’80 è stata l’occasione per gustarsi dal vivo cimeli legati al mondo del calcio di quando non c’erano le Tv a pagamento ma le radioline e tutto era più semplice e veritiero".

Come nasce Football-Collection? Ormai siete noti in tutt’Italia...

"Football-Collection nasce nel 2007 con l’inizio della profonda amicizia tra il sottoscritto (Massimiliano Scali, ndr) e Roberto Cardoni, presidente della nostra associazione culturale. Siamo entrambi legati dalla comune passione per il calcio che fu, quello che si ascoltava la domenica alla radio e che faceva battere il cuore di tutti i veri appassionati. Abbiamo così deciso insieme di costruire una collezione che potesse portare nel futuro quello che il passato ci ha lasciato e raccontato. La collezione, di fatto, parte con le iconiche maglie anni ‘70 ed ‘80 per proseguire con gli oggetti legati sempre al calcio come scarpe, palloni e materiale d’allenamento. Non mancano memorabilia di ogni genere, sempre ovviamente d’epoca".

La vostra collezione è immensa, con moltissimi pezzi di valore. C’è una maglia a cui siete particolarmente legati?

"Direi che siamo sui 500 “pezzi“. Abbiamo maglie di Serie A, Serie B, C e perfino D. Ovviamente non mancano maglie dell’Italia e di altre nazionali. La maglia alla quale siamo più legati è certamente quella indossata da Maradona nella prima stagione a Napoli, stagione 1984/85. Non possiamo però dimenticare la maglia appartenuta a Trebbi ed indossata da lui durante le Olimpiadi di Roma nel 1960...".

E c’è una maglia “fuori concorso“?

"Be’, direi di sì. Abbiamo la maglia della mitica squadra cinematografica Longobarda di Oronzo Canà. Si tratta di un cimelio originale del film “L’allenatore del Pallone“, un vero e proprio cult degli anni ’80 con il leggendario Lino Banfi".

Un consiglio a chi vorrebbe acquistare una maglia storica originale?

"Noi stiamo molto attenti a quello che acquistiamo. “Studiamo la maglia“. Importante chi la possiede… Anche l’analisi dei materiali è decisiva per essere sicuri che non sia contraffatta".