Si sono svolte ieri al palazzetto dello sport di Masnago le prove scritta e pratica per il concorso per infermieri professionali a tempo indeterminato bandito dall’Asst Sette Laghi. Oltre 900 i candidati ammessi alle prove, suddivisi in due gruppi: uno convocato al mattino e l’altro al pomeriggio. Chi supererà la prima fase verrà ammesso agli orali: entro metà marzo la graduatoria. L’obiettivo è assumere infermieri per far fronte alla campagna vaccinazioni, coprire il turn over, garantire l’attività degli infermieri di famiglia, potenziare le terapie intensive e le sale operatorie.