Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Carabiniere e tecnico falsi: anziana truffata

Ancora anziani truffati. L’ultimo episodio ieri mattina a Buguggiate, in azione due uomini, uno si è qualificato come tecnico dell’acqua, l’altro come carabiniere, nella rete del raggiro un’anziana che in quel momento era sola in casa. Il copione messo in scena è quello ben noto dell’acqua contaminata e ancora una volta ha permesso ai truffatori di andare a segno. Dunque i due soggetti si sono presentati alla porta di casa della vittima, con modi cortesi hanno spiegato che dovevano essere effettuati controlli sull’acqua che poteva essere contaminata. Conquistata la fiducia dell’anziana, rassicurata dalla presenza del falso carabiniere, sono entrati nell’abitazione quindi hanno consigliato alla donna di mettere nel congelatore oro e contanti nel congelatore, per evitare contaminazioni durante i controlli. Nel giro di pochi minuti i due malviventi hanno razziato il bottino all’ignara vittima e si sono allontanati. L’episodio è stato denunciato ai carabinieri che hanno avviato indagini per individuarli. Nelle ultime settimane nel territorio varesino sono stati messi a segno colpi simili quindi gli autori potrebbero essere gli stessi andati a segno ieri a Buguggiate. R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?