Busto Arsizio, alla guida con finta patente acquistata online: multata e denunciata

La ragazza, fermata per un controllo, ha mostrato dal cellulare la foto di un “documento” che avrebbe pagato 800 euro

Polizia locale di Busto Arsizio
Polizia locale di Busto Arsizio

Busto Arsizio (Varese) – E’ stata trovata in possesso di una patente falsa, acquistata online, la giovane è stata denunciata dagli agenti della Polizia locale di Busto Arsizio che l’hanno fermata alla guida di un veicolo durante il controllo del territorio mirato ad attività di sicurezza stradale.

Il mezzo da accertamenti effettuati tramite il portale della motorizzazione risultava non in regola con l’obbligo della revisione periodica. Procedendo all’accertamento dei documenti di guida, la conducente mostrava dal telefono cellulare la foto di quella che dichiarava essere la propria patente di guida senza esibire però materialmente il documento. La giovane è stata quindi condotta al Comando di Polizia locale per ulteriori accertamenti e ha cercato di depistare il controllo fornendo versioni sempre diverse e meno credibili fino a quando, incalzata dagli agenti, ha confessato di aver ingaggiato sconosciuti attraverso un sito che pubblicizzava il facile acquisto di patenti di guida e che, dopo aver acquistato il documento falso al costo di 800 euro, la stessa avrebbe ricevuto lo screenshot di quello che sarebbe dovuto essere il suo titolo di guida con l’assicurazione che tale fotografia avrebbe potuto eludere ogni controllo.

La ragazza è stata deferita all’Autorità Giudiziaria per reato di falso ideologico e materiale nonché sanzionata amministrativamente per guida senza patente.