Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Arrestato lo "spacciatore del balcone", ha 25 anni

Il pusher in erba gestiva una fitta rete di vendita di stupefacenti che non è passata inosservata

I carabinieri di Luino hanno arrestato lo “spacciatore del balcone“. È un luinese di 25 anni che aveva messo in piedi una fitta rete di vendita di droghe, principalmente cocaina e marijuana, a un circolo ristretto di clienti di fiducia, tutti italiani e residenti nel Luinese. Conosciuto da tempo, era stato più volte controllato nel corso dell’attività antidroga messa in campo dagli uomini dell’Arma e nei suoi confronti erano stati raccolti importanti indizi di colpevolezza.

Nel corso di una perquisizione svolta a dicembre erano stati trovati soldi, bilancino e 15 grammi di cocaina e altrettanti di marijuana nella sua abitazione.

I suoi clienti sapevano che potevano contare sulla sua pronta disponibilità, come quando, in una fredda notte invernale, affacciatosi dal balcone di casa, aveva gettato a terra il mezzo grammo di cocaina richiesto da un acquirente il quale, dalla strada, gli aveva lanciato il denaro pattuito nel pacchetto vuoto di sigarette. Gli accordi erano solitamente per 50 euro ogni mezzo grammo di coca. Altre volte invece era lui ad andare dall’acquirente, al quale chiedeva di lasciare nella buca delle lettere la somma equivalente alla dose pattuita, che veniva quindi lasciata dopo aver prelevato il denaro dalla cassetta. Il 26enne si trova ora in carcere a Varese.

Lorenzo Crespi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?