Serie A-Master Round. Quanta e Vipers, conto alla rovescia per il duello

Sempre battaglia a distanza tra le due grandi favorite per lo scudetto. Sabato scontro diretto. .

Quanta e Vipers, conto alla rovescia per il duello
Quanta e Vipers, conto alla rovescia per il duello

Prosegue senza battute d’arresto l’avvincente duello a distanza tra Milano Quanta e Asiago Vipers, in vista del nuovo scontro diretto previsto per sabato 3 febbraio. Nella seconda giornata di Serie A-Master Round i meneghini si sono sbarazzati del Legnaro con un netto 5-2 tra le mura amiche.

Gli uomini di Riki Tessari hanno iniziato male l’incontro subendo immediatamente il gol dei veneti, ma nel giro di pochi minuti hanno ribaltato il punteggio con le marcature di Ferrari e Lettera. Il secondo parziale è stato un assolo dei rossoblu che hanno allungato definitivamente siglando altre tre reti (ancora Lettera, Bernad e Gambin). A fine gara l’autore del pareggio meneghino e vice capocannoniere del torneo con 17 gol, Alessio Lettera, si è espresso così: "Abbiamo ancora il roster non completo ma nonostante questo stiamo facendo bene. Dobbiamo stare più attenti in difesa ma stiamo lavorando tanto su vari aspetti che ci porteranno a fare meglio più avanti in stagione". Milano resta così in testa al girone con un punto in più rispetto ai Vipers che hanno superato facilmente Verona.

Come detto sabato prossimo, ore 20.30, ad Asiago andrà in scena la nuova battaglia tra le due grandi favorite per lo scudetto. I tre precedenti stagionali, tra Campionato e Supercoppa, sono andati tutti nelle mani di Milano: i rossoblù per ora hanno dimostrato di avere qualcosa in più rispetto ai rivali e un ulteriore successo potrebbe dare una spinta ancora maggiore a livello psicologico nella lotta per il titolo.

L’attesa sfida di Via Cinque si preannuncia in ogni caso ricca di insidie ma Milano ci arriva con i gradi di favorita: "Siamo abituati a giocare le partite che contano e non vediamo l’ora", ha caricato l’ambiente Lettera.

Alessandro Stella