SANDRO PUGLIESE
Basket

Olimpia Milano: la rimonta su Tortona vale il primo posto

L'Armani vince per 75-77 sul campo di Tortona con 21 punti di Billy Baron e si riprende il primato in classifica ad un turno dal termine.

La passerella vittoriosa di Armani Milano dopo la vittoria a Tortona

La passerella vittoriosa di Armani Milano dopo la vittoria a Tortona

Casale Monferrato (Alessandria) - Probabilmente non sarà più l'incrocio in semifinale che si pensava quello tra Milano e Tortona, perché la vittoria dell'Olimpia e la contemporanea sconfitta in volata di Bologna a Treviso ha rivoluzionato la classifica. L'Armani ora è al primo posto, Treviso festeggia la salvezza e Tortona dovrebbe affrontare proprio la Virtus, a meno che l'Olimpia non inciampi in casa proprio all'ultimo turno contro Sassari.

L'Olimpia ha vinto in rimonta per 75-77 in terra piemontese, dopo un primo tempo un po' distratto in retroguardia con i piemontesi a colpire da ogni angolo del campo, i soli 29 punti concessi nella ripresa alla fine fanno la differenza per l'Armani che dopo aver sorpassato nella parte finale del 3° quarto ha toccato anche il +9 (60-69) prima di spaventarsi nel finale quando i padroni di casa erano tornati anche sotto di 2 (71-73). Nel finale poi glaciali Napier e Baron che con 4 liberi consecutivi hanno messo al sicuro il risultato.

E' proprio Billy Baron il migliore dei biancorossi con 21 punti segnati anche grazie ad un quasi perfetto 11/12 ai liberi, solidissimo Melli in doppia doppia da 10 punti e 13 rimbalzi, si rivede dopo 3 gare Brandon Davies (è rimasto fuori per turnover Hines e Hall per un fastidio al ginocchio) che, però, non brilla con solo 4 punti in 14'.

Come al solito in controllo Shabazz Napier, vero padrone della squadra, che mette insieme ancora 15 punti, 6 rimbalzi e 5 assist in soli 23 minuti a testimonianza dell'impatto che continua ad avere nello scacchiere biancorosso. L'ultima sfida sarà domenica 7 maggio, se Milano vincerà non avrà dubbi sul suo primo posto, viceversa dovrà attendere news da Bologna dove la Virtus se la vedrà con Varese che, proprio oggi, ha conquistato la salvezza matematica.

BERTRAM TORTONA-EA7 EMPORIO ARMANI MILANO 75-77 24-25; 46-42; 57-59 TORTONA: Christon 24, Severini 8, Daum 11, Cain 2, Macura 16, Mortellaro ne, Candi, Tavernelli 1, Nikolic ne, Filloy 6, Radosevic 7, Filoni. All. Ramondino MILANO: Pangos 5, Melli 10, Baron 21, Napier 15, Shields 4, Davies 4, Tonut 6, Ricci 1, Biligha 6, Baldasso ne, Datome 5, Voigtmann. All. Messina Note: tiri da 2: TRT 19/40; MI; tiri da 3: TRT 8/33, MI; tiri liberi: TRT 13/16, MI; rimbalzi: TRT 36 (Daum 9), MI 41 (Melli 13); assist: TRT 17 (Christon 4), MI 17 (Napier 5)