Arrigo, fioretto infinito. Strappato il pass olimpico

La campionessa brianzola parteciperà ai Giochi per la quarta volta in carriera

Arrigo, fioretto infinito. Strappato il pass olimpico

Arrigo, fioretto infinito. Strappato il pass olimpico

di Giuliana Lorenzo

Da Londra 2012 a Parigi 2024. La fiorettista Arianna Errigo (nella foto) ha strappato il pass per l’imminente edizione dei Giochi Olimpici. La brianzola, insieme ad Alice Volpi (vincitrice tra l’altro della prova individuale), Martina Favaretto e Francesca Palumbo ha portato a casa il secondo posto nella prova a squadre, in Coppa del Mondo a Novi Sad. Il secondo gradino del podio vale il biglietto diretto per Parigi. Dopo l’oro a squadre ai Mondiali di Milano di quest’anno (dove la Errigo si è messa al collo l’argento), che già aveva portato punti importanti, mancava solo la certezza matematica. Per la schermitrice, vincitrice di tre medaglie ai Giochi, quella di Parigi sarà la quarta partecipazione a una Olimpiade. Un ennesimo traguardo di una carriera costellata di successi e che arriva a meno di un anno dalla nascita dei suoi gemelli, presenti in Serbia.

Nel weekend sono arrivate poi altre soddisfazioni dalla spada maschile. Gli spadisti Davide Di Veroli, il milanese Federico Vismara, Andrea Santarelli e Valerio Cuomo, in Coppa del Mondo, in Canada, hanno vinto l’argento. Il piazzamento, per il team campione del mondo in carica, conferma la cima della classifica per il pass olimpico. Il traguardo è a pochissimi metri e manca solo la certezza matematica, dato che ci sono solo altre due gare al termine per l’ammissione ai Giochi 2024.