Valtellina, la stagione sugli sci parte alla grande

Il ponte dell’Immacolata ha soddisfatto gli operatori del settore in vista di Natale

Sciatori sulle piste di Bormio in Valtellina

Sciatori sulle piste di Bormio in Valtellina

Bormio, 13 dicembre 2023 – Valtellina da tutto esaurito nel ponte dell’Immacolata. Tutte le località turistiche della provincia di Sondrio sono state prese d’assalto dall’esercito degli sciatori. Le condizioni meteo, almeno in alcuni giorni, non sono state benevole ma le prime festività di dicembre sono state un successo. Per tutti è stata la prova generale in vista del pienone previsto per le prossime festività natalizie e, si spera, anche per il resto della stagione invernale. A Livigno tutto pieno o quasi.

"Di gente nel weekend ne è salita veramente tantissima – dice Marco Rocca, amministratore delegato del Mottolino di Livigno – c’è stato il pienone. Le strutture alberghiere hanno fatto il “tutto esaurito“ mentre sulle piste non c’è stato un afflusso così grande, a causa anche delle nevicate che hanno caratterizzato alcuni giorni del fine settimana. E i turisti italiani, lo si sa, quando nevica… non sciano. Ma va benissimo così, è stata un’ottima partenza di stagione. La gente ha voglia di montagna, le nevicate hanno reso magico il panorama. Per le festività natalizie si prevede il pienone ma i dati ci dicono anche che le prenotazioni fioccano anche per il mese di gennaio, mese insolitamente dove si registra un calo dell’afflusso turistico".

Tutto bene anche a Santa Caterina e nella vicina Bormio. "È stato un ottimo weekend, con tanta, tantissima gente che è salita per godersi alcuni giorni tra sci e montagna – dice Dario Da Zanche, albergatore bormino –. Direi che è stato un fine settimana di buon auspicio per i prossimi". E anche all’Aprica c’è soddisfazione. "Il ponte dell’Immacolata ha fatto registrare numeri veramente importanti – dice l’assessore al Turismo del comune di Aprica, Alessandro Damiani – siamo soddisfatti. Si è tenuto l’opening party che ha di fatto dato il via alla stagione e rappresenta un buon viatico per Natale e per le festività di fine anno. Aprica è pronta".