È sempre dalla parte dei più piccoli Rotaract Club Como, impegnato da anni a insegnare ai bambini che non devono aver paura dei medici, gli infermieri e più in generale il mondo dell’ospedale dove molti di loro vengono ricoverati, anche per mesi, per affrontare la malattia. Negli anni scorsi ai bambini veniva regalato un orsacchiotto che i bambini dovevano accompagnare, insieme ai medici di Asst Lariana e i volontari dell’associazione, all’ospedale per le visite di rito. Quest’anno il Covid ha costretto a cambiare le carte in tavola, ma lo stesso Rotaract ha deciso di donare un orsacchiotto che i bimbi potranno curare a casa, grazie a un kit di bende e cerotti ma soprattutto facendogli tante coccole. I regali sono stati consegnati da Luca Marchesi presidente di Rotaract Como.