Nicola Giugni
Nicola Giugni

Sondrio, 15 agosto 2019 - Sondrio sotto choc per la morte di Nicola Giugni, candidato sindaco del capoluogo valtellinese l'anno scorso, stimato avvocato e fino a poco tempo fa presidente dell'Azienda energetica Valtellina e Valchiavenna.

Giugni è morto mercoledì 14 agosto, stroncato a 49 anni da un malore mentre si trovava con la sua barca nel lago di Como. Trasportato in gravi condizioni presso l'ospedale di Gravedona durante la notte, Giugni è spirato poche ore dopo. Un notizia improvvisa che è rimbalza nel capoluogo valtellinese nella mattinata di Ferragosto. Solo pochi mesi fa, era novembre 2018, era venuto a mancare anche il padre Giancarlo Giugni, anch’egli avvocato e da sempre cittadino impegnato per la propria comunità, proprio come il figlio Nicola.