Sondrio, 26 settembre 2020 - Dopo l’ondata di maltempo registrata ieri, stamani la Valtellina e la Valchiavenna si sono svegliate completamente imbiancate.  La neve abbondante caduta in quota ha imposto la chiusura temporanea di alcuni passi alpini, tra cui lo Stelvio, rimasto chiuso su entrambi i versanti fino alle 12 di oggi, sabato 26 settembre, quando le favorevoli condizioni meteo ne hanno consentito la riapertura.

Secondo le rilevazioni in poco più di 24 ore sono caduti fino a 40 cm di neve sul ghiacciaio a 3.174 metri di quota sul monte Livrio, mentre le temperature sono crollate di parecchi gradi regalando giornate e paesaggi già invernali.