Quotidiano Nazionale logo
23 feb 2022

L’ex consigliera in carcere per peculato

È provata per la vicenda giudiziaria per cui è stata condannata a sei anni. Da qualche giorno, l’avvocatessa Daniela Milesi, un passato politico come consigliere comunale con Forza Italia, è in carcere. In appello, con l’avvocato Benedetto Maria Bonomo era stata raggiunta la possibilità di una riduzione di pena, risarcendo, ma tra vendite e sequestri non era stata raggiunta la cifra necessaria. A novembre 2019, il collegio aveva deciso una pena superiore: sei anni, non cinque e mezzo, per peculato, per essersi tenuta 125.540 euro di quattro persone di cui era amministratore di sostegno. "Non mi è mai capitato di stare da questa parte, in 30 anni di professione non ho mai ricevuto una sanzione". Aveva chiesto scusa, ma non perché si ritenesse colpevole: "Ho messo io dei soldi per portare avanti dei disperati. Ho sbagliato a non difendermi come avrei dovuto, sarebbe andata diversamente".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?