Nel 150° della sua fondazione, la Banca Popolare di Sondrio celebra il settecentenario della morte di Dante Alighieri con una giornata di eventi al Sociale, il “DantediValtellina”, patrocinato dall’Accademia della Crusca e dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, e una mostra artistica, bibliografica e documentaria, "DanteQui-Testimonianze del...

Nel 150° della sua fondazione, la Banca Popolare di Sondrio celebra il settecentenario della morte di Dante Alighieri con una giornata di eventi al Sociale, il “DantediValtellina”, patrocinato dall’Accademia della Crusca e dall’Istituto dell’Enciclopedia Italiana Treccani, e una mostra artistica, bibliografica e documentaria, "DanteQui-Testimonianze del Sommo Poeta nei luoghi della cultura di Sondrio" allestita a Palazzo Lambertenghi. A 700 anni dalla morte di Dante, la città - che ha dato i natali a uno dei suoi maggiori studiosi, Pio Rajna, di cui custodisce la biblioteca privata nella Biblioteca a lui intitolata - onora la memoria del nostro più grande poeta con un evento che vede accanto alla Bps l’Ufficio scolastico territoriale e del Comune di Sondrio, le cui due più importanti istituzioni culturali, la Biblioteca civica “Pio Rajna” e il Museo Valtellinese di Storia e Arte (Mvsa), hanno attivamente partecipato all’allestimento della mostra “DanteQui“ che incardina l’evento nella storia culturale del nostro territorio. L’1 ottobre l’appuntamento è con il “DantediValtellina“ che si articolerà in due momenti, entrambi coordinati dal prof Francesco Sabatini, noto linguista e presidente emerito dell’Accademia della Crusca: al mattino, dalle 9.15, è previsto al Teatro di Sondrio l’incontro con gli studenti delle quinte superiori mentre dalle 15.15 convegno “Gli universi di Dante”. A fare da corollario al “DantedìValtellina” sarà la mostra “DanteQui. Testimonianze del Sommo Poeta nei luoghi della cultura di Sondrio“ che verrà inaugurata il 30 settembre alle 21.30 e che resterà aperta dal lunedì al sabato fino al 23 ottobre a Palazzo Lamberteghi (per info info@popso.bibliotecacredaro.it). Il convegno sarà anche in diretta streaming su www.popso.itdantedivaltellina. F.N.