Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
8 giu 2022
8 giu 2022

Bormio 360 Adventure Trail, itinerario da sogno immerso nel Parco Nazionale dello Stelvio

Protagonista dell'estate il ciclismo: oltre alle grandi salite e ai percorsi di mountain bike, si aggiunge un suggestivo percorso ad anello di 140 km

8 giu 2022
featured image
Bormio 360 Adventure Trail
featured image
Bormio 360 Adventure Trail

Bormio (Sondrio), 8 giugno 2022 -   L'estate sta entrando nel vivo. E, come di consueto, Bormio non si fa trpovare impreparata: la stagione alle porte è fitta di appuntamenti per gli amanti delle due ruote a cominciare dal consueto Enjoy Stelvio Valtellina, l’iniziativa che vede la periodica chiusura al traffico dei leggendari passi alpini. Non mancheranno la Granfondo Stelvio Santini, la Tour Transalp, la Re Stelvio Mapei, l'Alta Valtellina Bike Marathon, l'Haute Route Dolomites e il Gavia Pass 2K22. Ma la novità dell’anno è il Bormio 360 Adventure Trail, l'itinerario ad anello di 140 km, un giro a 360° suddiviso in 10 tappe intorno al comprensorio di Bormio, immerso nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Bormio 360 Adventure Trail

Il Bormio 360 Adventure Trail è un itinerario ad anello di 140 km che si sviluppa tra 837 e 2.462 m nel Parco Nazionale dello Stelvio. L'itinerario è suddiviso in 10 tappe, di lunghezza e difficoltà differenti, percorribili in MTB, e-bike e, volendo, anche a piedi. Si rimane sempre in quota per godere non solo di panorami mozzafiato, ma anche per vivere una vera esperienza nella natura con diversi tipi di terreni, tra strade asfaltate e sentieri sterrati e per immergersi in luoghi remoti e percorsi raramente calpestati. Il percorso Bormio 360 è il primo itinerario in quota che compie un giro attorno al comprensorio di Bormio a 360°, da Valdidentro a Valfurva, da Valdisotto a Sondalo ed attraversa alcune delle valli più suggestive del Parco Nazionale dello Stelvio, come i Laghi di Cancano, la Val di Rezzalo e la Valle dei Forni. È un’avventura perfetta da vivere in sella alla MTB - con i suoi sali-scendi sui versanti delle valli più selvagge del Parco Nazionale dello Stelvio - ma anche a piedi, in questo caso… una tappa alla volta!

Le 10 tappe del Bormio 360

L’itinerario è suddiviso in 10 tappe tematiche, di lunghezza e difficoltà differenti, e ripercorre gli antichi sentieri della transumanza, le strade militari della Prima Guerra Mondiale, la viabilità realizzata per i grandi lavori idroelettrici e tutti quei percorsi che sono sempre serviti per la mobilità delle popolazioni alpine. Ogni tappa dà la possibilità di esplorare un particolare aspetto storico, ambientale, culturale o etnografico che contraddistingue le montagne del comprensorio di Bormio. Ad esempio, la tappa del Sentiero dei Maghét si sviluppa in quella parte di sentiero, fra i boschi del Monte Reit che, secondo la tradizione, era una volta popolato da folletti leggendari; la tappa Sentiero dei Ghiacci conduce alla scoperta di uno dei più vasti ghiacciai d’Italia, il Ghiacciaio dei Forni; ovviamente non può mancare la tappa del Sentiero dell’Acqua, nei pressi degli stabilimenti termali e delle dighe di Cancano, che ci ricorda l’importanza di questo elemento per Bormio; ci sono poi il Sentiero dei Minerali, il Sentiero delle Malghe, il Sentiero delle Streghe, il Sentiero dei Rododendri e così via…

Gli appuntamenti di giugno

Numerosi comunque gli appuntamenti estivi per gli appassionati di ciclismo come l'Enjoy Stelvio Valtellina. Periodicamente, i leggendari passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio vengono chiusi al traffico motorizzato. Così il Passo dello Stelvio, il Passo Gavia, il Passo del Mortirolo, le salite ai Laghi di Cancano e a Bormio 2000 sono accessibili in bici o a piedi, un'opportunità unica per tutti gli appassionati di godersi le mitiche salite in piena libertà. Il 12 giugno torna per la 10a edizione la Granfondo Stelvio Santini: tre percorsi tra cui scegliere in base al proprio livello di preparazione (corto 60 km, medio 137,9 km e lungo 151,3 km) per cimentarsi con le salite epiche del Passo dello Stelvio e del Mortirolo. Il 13 giugno, ci sarà la terza tappa del 45° Giro d’Italia Giovani Under 23 con arrivo a S. Caterina Valfurva, proclamata Città di Tappa. Per gli appassionati di ciclismo su strada, appuntamento imperdibile, tra il 20 ed il 21 giugno, con la Tour Transalp; giunta ormai già alla sua 18a edizione, è sicuramente la competizione più famosa e spettacolare di tutta Europa. Si prosegue il 25 giugno con Alpi 4000, una randonnée ciclistica che ha luogo ogni 4 anni e il cui percorso tocca 3 nazioni: l'Italia, la Francia e la Svizzera. Alpi 4000 è un’impresa ciclistica di tutto rispetto: 9 sono i passi alpini da superare e, fra questi, i 2 più alti delle Alpi - il Col d’Iseran (2. 770 m) e il Passo dello Stelvio (2.758 m), entrambi teatri di imprese mitiche del Giro d'Italia e del Tour de France. La partenza e gli arrivi scaglionati sono previsti a Bormio. Il 26 giugno tocca alla 18esima edizione della Granfondo Gavia Mortirolo. Riconosciuta tra le competizioni più affascinanti e coinvolgenti del panorama ciclistico, le protagoniste indiscusse sono le salite del Gavia e del Mortirolo.   Una manifestazione unica aspetta gli appassionati il 28 giugno con il Triplo Stelvio, una sfida individuale con l’ambizioso obiettivo di scalare il Passo, percorrendo tutti i suoi tre versanti in un’unica giornata. Ciclisti (professionisti e amatori) dovranno affrontare la mitica salita dello Stelvio, su tutti i suoi versanti, per un totale di 4600 m di dislivello e 130 km di percorso.

Gli appuntamenti di luglio

Intanto, il 10 luglio torna la 37a edizione della Re Stelvio Mapei: i concorrenti, sia ciclisti che corridori, amatori e professionisti, si danno appuntamento per sfidare i 40 tornanti della più famosa salita alpina dello Stelvio. Il 30 luglio l’Alta Valtellina Bike Marathon è dedicata alla mountain bike con i suoi percorsi (Marathon 100 km, Endurance 76 km e Classic 44 km) nello splendido scenario del Parco Nazionale dello Stelvio.

Gli appuntamenti di agosto e settembre

Ad agosto, il 30 e 31, l’appuntamento è con l'Haute Route Dolomites, che richiama appassionati da tutto il mondo per scalare gli imponenti Passo dello Stelvio e Passo del Gavia.  Infine, ai ciclisti amatoriali è dedicato il Gavia Pass 2K22 che si terrà il 4 settembre.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?