Milano, 6 marzo 2018 - E' stata rieletta nel Consiglio Regionale lombardo per Fratelli d'Italia l'ex sciatrice Lara Magoni che è stata però anche eetta anche al Senato, nel proporzionale. Dovrà quindi optare per uno dei due incarichi.

Medaglia d'argento ai mondiali di Sestriere del 1997 nello slalom speciale, e successivamente dirigente (ha fatto parte del consiglio federale della Federazione Italiana Sport Invernali), e dal 2005 al 2014 è stata presidente della Commissione nazionale atleti del Coni) ha ottenuto 2.698 preferenze con Fratelli d'Italia nel collegio di Bergamo. Meno buona la performance elettorale di Antonio Rossi. Il campione di canoa che ha nel suo palmarès tre ori olimpici e tre ori mondiali, e che negli ultimi cinque anni è stato assessore allo Sport della Lombardia, non è entrato in Consiglio. Rossi, che si candidava con la lista Fontana presidente, ha infatti ottenuto solo 861 preferenze.