Gli agenti hanno raccolto le testimonianze
Gli agenti hanno raccolto le testimonianze

Pavia, 6 settembre 2018 - E' stata avvicinata alle spalle da uno sconosciuto, che le ha strappato la catenina dal collo. La donna, 80enne residente in città, non è per fortuna rimasta ferita, anche se si è molto spaventata per quel che le è successo l’altro pomeriggio al centro commerciale Minerva.

Una zona, tra l’autostazione e viale Cesare Battisti, come pure quelle adiacenti della stazione ferroviaria e dell’allea di viale Matteotti, dove i pavesi continuano a lamentare le presenze di frequentatori poco graditi, che ne mettono a rischio non solo la tranquillità ma anche la sicurezza. Non a caso le zone sono oggetto di controlli mirati da parte delle forze dell’ordine, che però non possono presidiare costantemente tutte le aree a rischio. E i malviventi ne approfittano anche nelle fasce orarie considerate più tranquille. Erano infatti da poco passate le 14, di mercoledì, quando la donna di 80 anni era a piedi nella zona del Centro commerciale Minerva. Non si era neppure accorta che lo sconosciuto le si stava avvicinando da dietro, quando ha sentito sul collo la presa di quell’uomo e la pressione della catenina che le veniva strappata. Un’azione fulminea, ma neppure troppo “chirurgica”: nello strappo, il ciondolo appeso è infatti finito a terra, poi recuperato dalla stessa vittima, di fatto perso per strada dal malvivente che si è quindi allontanato col solo bottino della catenina d’oro.

La scena è stata vista da passanti e in particolare da un uomo che si è premurato di soccorrere l’anziana, che pur non essendo né caduta a terra né rimasta ferita era comunque molto scossa per l’accaduto, e di chiamare la polizia. Sul posto è intervenuta una pattuglia della Volante e successivamente del caso sono stati interessati anche gli investigatori della squadra Mobile. Lo stesso testimone ha fornito anche una dettagliata descrizione del malvivente visto in azione. Nell’immediatezza non è stato rintracciato nelle ricerche in zona, ma indagini sono in corso per la sua identificazione.