Carabinieri
Carabinieri

Pieve Porto Morone (Pavia), 8 novembre 2018 - Un grave incidente sul lavoro è avvenuto nella tarda serata di ieri a Pieve Porto Morone, in un'azienda che produce mangimi. Un'operaio di 44 anni ha dovuto subire l'amputazione del braccio destro in ospedale, dopo che l'arto era rimasto schiacciato in uno dei macchinari della ditta.

Sono ancora da chiarire le cause dell'incidente: il 44enne è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato d'urgenza al Policlinico San Matteo di Pavia per essere sottoposto a un intervento chirurgico. L'uomo è ora ricoverato in Rianimazione, in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Stradella. Sul caso sono in corso accertamenti anche da parte degli ispettori dell'Ats di Pavia.