Le prime sei classificate (al centro, la vincitrice)
Le prime sei classificate (al centro, la vincitrice)

Stradella (Pavia), 18 giugno 2016 - Serena Bollani, 18 anni, 180 centimetri di altezza, si è qualificata per la fase finale di Miss Italia 2016, il 29 agosto si presenterà a Jesolo. Serena, capelli castani e sguardo da bambina ha infatti vinto la fascia Miss Sport Lombardia nell’affollato centro storico di Stradella. La vincitrice abita a Lonato del Garda e pratica nuoto sincronizzato. La vittoria della fanciulla bresciana era nell’aria: 24 ore prima si è classificata seconda nell’altra regionale, a Pusiano, valida per Miss Eleganza Lombardia.

Allo show di Stradella hanno partecipato 25 concorrenti provenienti da tutta la Lombardia. In classifica miss Bollani ha preceduto Silvia Valtorta, bergamasca di Gorlago tifosa di Juve e Atalanta; si è piazzata terza la varesina Sara Benedetti di Castronno, quarta la ballerina Linda Bellissimo, milanese di Pioltello, quinta Giulia Piscina, di Pavia, e sesta Sabrina Semeraro di Vanzago, nell’hinterland di Milano. Nel cast di Miss Sport Lombardia c’erano anche la ballerina Martina Calzavacca di Travacò Siccomario e l’aspirante cantante Giulia Contardi, figlia di un produttore di vini di Calvignano: non si sono piazzate fra le prime nove ma potranno comunque rifarsi nelle prossime regionali.

Per rendere più ricco lo spettacolo l’organizzatrice Alessandra Riva a Stradella ha fatto sfilare anche due splendide madrine, ovvero vincitrici di precedenti finali regionali pertanto col pass per Jesolo: Martina Motta, brianzola di Albiate, e Laura Bellotti, varesina di Busto Arsizio. Prima di gareggiare le protagoniste di Miss Sport hanno percorso un giro d’onore tra Stradella e Broni a bordo di Fiat 500 col tettuccio aperto, e poi sul palco si sono date battaglia tra sfilate e prova talent. La signorina Bollani ha dato un saggio di bravura nel balletto pre-nuoto sincro: «Se avessi una piscina potrei anche nuotare». Hanno danzato anche Giulia Piscina («La danza è stata la prima forma di comunicazione per gli esseri umani, per questo mi appassiona»), Martina Calzavacca e Linda Bellissimo. Domenica prossima le aspiranti Miss Italia disputeranno un’altra finale regionale a Varzi. Per le signorine Piscina, Contardi e Calzavacca costituirà un’altra occasione in cui sfruttare il fattore campo per guadagnarsi Jesolo.