La presentazione del progetto
La presentazione del progetto

Mezzana Bigli (Pavia), 15 luglio 2020 - Si aprono lunedì prossimo i cantieri per la messa in sicurezza del Ponte della Gerola sul fiume Po. Un’infrastruttura cruciale per i collegamenti tra Lomellina e Oltrepo Pavese, che ha superato i cent’anni essendo stata realizzata negli anni Dieci del Novecento e ha problemi statici. Ieri sera, Poma ha incontrato i sindaci del territorio per illustrare il programma degli interventi.

Finalmente infatti sono stati appaltati i due lotti di opere, dopo due tornate andate deserte. I lavori sono già stati consegnati e quindi la prossima settimana è prevista la partenza, con le fasi preliminari di allestimento. Le opere riguardano lavori di manutenzione straordinaria e messa sicurezza, in particolare il consolidamento di tre piloni nell’alveo del Po, sarà poi rifatto il fondo e verranno sostituiti i tiranti. I due lotti di lavori hanno valori rispettivamente di 4 milioni 200mila euro finanziati dalla Regione e 2 milioni e 400mila euro dal Ministero dei trasporti, per un totale di 6 milioni e 600 mila euro. Si occuperanno dei cantieri la ditta Civelli di Gavirate e la Ime di Modena. Da anni il ponte è chiuso al transito dei messi pesanti, sia trasporto pubblico che di persone, per le condizioni precarie in cui versa. L’obiettivo è infatti proprio quello di renderlo "più sicuro, consolidando la struttura per poterlo quindi riaprire al trasporto pubblico locale", spiega il presidente della Provincia di Pavia Vittorio Poma.

L’interruzione di un passaggio così importante tra le due zone della provincia, posizionato tra i Comuni di Mezzana Bigli e di Cornale e Bastida, infatti crea molti disagi alla popolazione e alle aziende del territorio. Non è previsto tuttavia al momento che dopo i lavori possano tornare a transitare i camion. Il ponte dovrebbe essere pronto per il 2022. Durante i lavori, gli operai interverranno alternativamente in una sola carreggiata lasciando libera l’altra corsia, si procederà a senso unico alternato fino a circa ottobre 2021. Poi è previsto un periodo di chiusura totale di alcuni mesi. Il sindaco di Mezzana Bigli Vittore Ghiroldi si è detto "soddisfatto, finalmente si sta intervenendo in modo concreto".