Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 apr 2022

Pavia, ladro incastrato per ore nella porta: chiede aiuto e arrivano i carabinieri

L'uomo aveva quasi messo a segno il colpo in un'officina meccanica quando è rimasto intrappolato. Le sue grida hanno attirato l'attenzione di un passante che ha chiamato il 112

19 apr 2022
Ladro (immagine di repertorio)
Ladro (immagine di repertorio)
Ladro (immagine di repertorio)
Ladro (immagine di repertorio)

 Cassolnovo (Pavia), 19 aprile 2022 - Quasi una sorta di "incidente sul lavoro" per un ladro maldestro, rimasto incastrato nel portone dell'officina che stava svaligiando e costretto, lui stesso, a gridare aiuto per essere liberato. E' successo la notte scorsa a Cassolnovo, nel Pavese, dove l'uomo, un 27enne di origini polacche, pregiudicato e senza lavoro, è rimasto bloccato dalla porta in ferro di un'officina meccanica dove si era intrufolato per rubare. Il 'colpo' era quasi riuscito e il 27enne si era impossessato di vari attrezzi da lavoro, quando, al momento di andare via, si è verificato l'inghippo.

Per mettere a segno il colpo e accantonare il bottino in tutta tranquillità, l'uomo aveva tenuto la porta aperta nella parte superiore con un martinetto. Al momento della fuga, però, il martinetto si è sganciato dalla porta e - secondo quanto riferito dai carabinieri -l'uomo è rimasto incastrato tra la porta e il montante per diverse ore. Costretto a chiedere aiuto per liberarsi, le sue grida hanno attirato all'alba l'attenzione di un passante che ha chiamato 112 e vigili del fuoco. Il  ladro maldestro è stato quindi liberato e portato all'ospedale di Pavia, dove è piantonato in attesa del processo per direttissima previsto dopodomani. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?