Quotidiano Nazionale logo
22 apr 2022

La Cecosa all’asta cambia proprietari e sarà riqualificata

L’area dismessa da 10 anni passa al colosso Officine Mak

manuela marziani
Cronaca
Daniele Consonni, ceo di Officine Mak: Guardiamo con attenzione a tutte le opportunità sul territorio, come dimostra l’acquisizione di Casei Gerola»
Daniele Consonni, ceo di Officine Mak: Guardiamo con attenzione a tutte le opportunità sul territorio, come dimostra l’acquisizione di Casei Gerola»
Daniele Consonni, ceo di Officine Mak: Guardiamo con attenzione a tutte le opportunità sul territorio, come dimostra l’acquisizione di Casei Gerola»

di Manuela Marziani

La proprietà dell’area occupata dall’ex La Cecosa è passata alle Officine Mak, società specializzata nella rigenerazione urbana e riqualificazione di grandi aree dismesse, già protagonista di molteplici interventi rigenerativi urbani in Lombardia. È stata la stessa azienda, controllata interamente dal Gruppo Consonni, ad annunciare di essersi aggiudicata tramite asta pubblica la proprietà dell’imponente sito dell’ex industria di laterizi e tegole di cemento, ormai da oltre dieci anni in disuso, che si sviluppa su 120mila metri quadrati.

"Officine Mak è specializzata nel recupero di aree dismesse con interventi di riqualificazione, ripristino e bonifica di zone industriali non più produttive – ha detto Daniele Consonni, ceo di Officine Mak, nata nel ’56 come società di produzione di manufatti metallici, che nel 2003 comincia a occuparsi di attività immobiliari – Da anni operiamo in tutta la Lombardia, soprattutto nella zona a Nord Est di Milano, con svariati interventi che restituiscono alle comunità nuovi spazi abitativi, verde e nuova viabilità, complessi residenziali sostenibili, soluzioni miste e aree adibite alla logistica. Guardiamo con attenzione a tutte le opportunità sul territorio, come dimostra l’acquisizione dell’ex La Cecosa. I prossimi passi ci vedranno impegnati con un’indagine ambientale accurata e, appena definito il progetto, lo presenteremo all’Amministrazione comunale".

Officine Mak acquista aree industriali dismesse e le riqualifica costruendo nuovi spazi commerciali e abitativi secondo i principi di innovazione e sostenibilità, anche attraverso operazioni di ripristino e bonifiche. Come accadrà vicino al casello autostradale e in un’area corrispondente a un castello dove sorgeva l’azienda di laterizi arrivata ai vertici industriali del settore. Impegnata per la tutela dell’ambiente, il rilancio del territorio e premiata con due medaglie d’oro della Camera di commercio di Pavia, nel 2016 La Cecosa è fallita e il sito è diventato un’area dismessa.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?